Bevande gassate dietetiche: meglio evitarle?

fizzy drinks, cans

Quando andiamo al supermercato, nella sezione dei drinks si nota subito una maggiore scelta di prodotti rispetto a qualche anno fa. Tra la bevanda classica, il the' freddo dal gusto improbabile e il beverone energizzante, solitamente appare anche la bibita gassata dietetica. Attenzione pero', se di solito comprate questo tipo di prodotto perche' convinti che vi dara' una mano a mantenere la linea, dovete essere consapevoli di alcuni problemi di salute legati al suo consumo.

Durante una recente conferenza in California infatti e' stata presentata una ricerca condotta dalla Columbia University di New York dalla quale e' emerso che i consumatori delle suddette bevande dietetiche sono molto piu' a rischio di ictus e di infarto rispetto agli altri. I ricercatori coinvolti nello studio hanno dichiarato che, benche' a livello chimico e biologico non siano ancora chiare le dinamiche che causano la maggiore esposizione a queste patologie, il consumo di soft drinks dietetici puo' avere serie conseguenze.

In passato le bevande frizzanti in generale erano gia' state indicate come una delle cause della sindrome metabolica - che comporta problemi legati al peso - e del diabete. Le versioni light di conseguenza si proponevano di superare i problemi legati alla presenza di zucchero con l'uso di sostanze alternative. L'impiego di aspartame pero' aveva gia' suscitato critiche perche' potenzialmente legato allo sviluppo di tumore al fegato e ai polmoni. Aggiungendo le conclusioni di questa nuova ricerca, non sorprende che gli esperti consiglino a tutti di bere solo acqua.

Via | The Huffington Post
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: