Fare progressi nell'allenamento: la regola del 10%

sea runSi rischia di esagerare o al contrario di non progredire un granché con l’allenamento quando si sceglie la corsa e l’autogestione della propria attività fisica senza un personal trainer che ci segua e ci spieghi come organizzare le sedute di allenamento, ma c’è una regola che ci aiuta.

È la cosiddetta regola del 10% che spiega Vitonica: consiste nell’incrementare la distanza percorsa di settimana in settimana del 10%, senza esagerare oltre anche quando ci si senta in grado di farlo. In questo modo i progressi saranno evidenti ma graduali e soprattutto sicuri, senza rischio di sovrallenamento.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail