Sonno: non dormire la notte è uno spreco di energia (135 calorie)

Sonno: non dormire 8 ore per notte è uno spreco di energia (135 calorie) Lo sapevate che non dormire vi toglie energia? Immagino di sì, anche perchè vi sarà capitato di sentirvi spossati e di cattivo umore dopo aver passato una notte in bianco. Ora, però, per la prima volta, gli scienziati hanno quantificato quanta energia si perde quando non si dorme nel corso della notte e quanto si risparmia quando si dormono otto ore di seguito.

Sappiamo che la difficoltà ad addormentarsi può essere associata a sintomi della menopausa, allo stress, all'età, alla depressione, ai dolori articolari. E, i ricercatori dicono che una notte insonne impoverisce il corpo di energia mentre con otto ore di sonno la stessa quantità di energia viene conservata.

In un piccolo studio, 7 giovani adulti sono stati invitati a dormire, a seguire una dieta regolata composta da 30% di grassi, 50% di carboidrati e il 20% di proteine durante il periodo dello studio. I soggetti hanno dormito il primo giorno otto ore, seguito da due giorni senza dormire (quaranta ore in tutto), seguiti da altre otto ore di sonno.

La perdita di una notte di sonno aumenta la quantità di energia spesa del 7%. Ciò equivale alla perdita di circa 135 calorie che corrisponde a due fette di pane o a una passeggiata di circa 3 chilometri. Al contrario, dormendo per otto ore la stessa energia viene conservata dal nostro corpo. In conclusione, con il sonno siamo in grado di conservare l'energia sufficiente a sostegno di altre importanti funzioni di cui abbiamo bisogno per sopravvivere. Non resta che cercare di dormire sonni tranquilli, che non è sempre facile.

Foto | Flickr
Via | Flashfree

  • shares
  • +1
  • Mail