L'alcol produce aritmia cardiaca

Sui danni che l’alcol può provocare si scrivono libri e libri. Sebbene venga posizionato al quarto posto per pericolosità sull’individuo dopo eroina, crack e metamfetamine, è al primo posto come droga (legale) sui danni alla società.

Le persone che bevono regolarmente, in particolare i forti bevitori, sono maggiormente esposti al rischio di essere colpiti da fibrillazione atriale, un tipo di aritmia cardiaca, rispetto agli astemi o a chi beve ma in quantità contenute.

E' quanto emerge dall'analisi su 14 studi, condotta dal team di ricercatori di Satoru Kodama presso l'istituto di medicina clinica dell'Università di Tsukuba in Giappone.

  • shares
  • Mail