Meno sale per una pelle più giovane e luminosa

Meno sale per una pelle più giovane e luminosa In linea di massima non eccedo nel sale quando cucino perchè amo godere del reale sapore dei cibi tanto più che assumerne in dose eccessiva fa male anche alla pelle. In effetti, una dieta ad alto contenuto di sodio può dare alla pelle un aspetto terribile. Questo perchè il sodio è disidratante, e assorbe l'umidità della pelle. Inoltre, determina ritenzione idrica, che rende la pelle gonfia, stanca e generalmente "vecchia".

Provate a notare la vostra pelle dopo un pasto troppo "salato": appare piuttosto ruvida. Sembra generalmente più gonfia e meno fresca, questo perchè il corpo è in carenza di liquidi. Fare una dieta a basso contenuto di sodio, invece, rende la pelle del viso più "definita" senza sembrare disidratata e giallastra. La colorazione ha di solito un aspetto più sano. Un consiglio è assumere olio di pesce di alta qualità o integratori di omega 3 perché aiutano la pelle a trattenere l'umidità, dall'interno, rendendola più bella e luminosa.

Oltre ad idratare la pelle mangiando gli alimenti giusti usate sempre una crema idratante da notte, prima di andare a letto, e da giorno, al mattino prima di uscire. In questo modo, aiutate a mantenere la pelle umida e protetta anche se vi capita di eccedere con il sale.

Foto | Flickr
Via | Acnemagazine

  • shares
  • +1
  • Mail