La sbornia si cura con il miele

ape mieleCi avete dato dentro con spumante e liquori durante le feste? Ci sono vari rimedi per prendersi cura di una sonora sbornia o dei postumi del giorno dopo ma la novità che arriva da Londra svela le proprietà del miele anche in questi casi.

Il fruttosio contenuto nel miele, infatti, aiuta a metabolizzare l’alcol e ad evitare che il corpo si intossichi letteralmente con l’acetaldeide, che è la forma dell’alcol metabolizzato dal nostro organismo. Questa sostanza viene degradata grazie all’intervento del fruttosio.

I consigli della Royal Society of Chemistry inglese per alleviare i sintomi di una sbornia alcolica: mangiare un toast con abbondante miele sopra; prediligere gli alcolici trasparenti perché quelli colorati contengono ulteriori sostanze dannose; bere del latte che rallenta l’assorbimento dell'alcol; bere molta acqua per contrastare la disidratazione provocata dall’alcol. Ma il consiglio migliore resta sempre quello di non esagerare.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail