Tumo: yoga tibetano

mountain yogaI vantaggi della meditazione sono noti ma non tutti oserebbero cimentarvisi nel bel mezzo di un nevaio. Eppure pare che la concentrazione permetta anche di resistere al freddo gelido, secondo la dottrina yoga chiamata Tumo e che si propone come obiettivo proprio sconfiggere il freddo attraverso la meditazione.

Lo scopo è quello di trasformare attraverso la visualizzazione il calore psichico in calore fisico in modo da non soffrire per le basse temperature. Le tecniche da utilizzare sono respirazione, rilassamento, concentrazione, visualizzazione. Questa disciplina è stata collegata all’ascetismo e alla purificazione del corpo attraverso la comunione del corpo con la natura. Certo non è alla portata di tutti.

Via | OpenSportLife

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail