Eccessi a tavola per le feste: ecco le erbe per rimediare

camomillaOrmai ci siamo, la vigilia è arrivata e con essa gli eccessi a tavola che vogliamo concederci una volta tanto senza pensarci troppo e dimenticando la dieta. Ma se si eccede come rimediare dopo? Con un po’ di sport, certo, e il rientro nei ranghi a feste finite, ma pure con qualche erba medicinale utili a salvarci da pesantezza, acidità, mal di stomaco vari. Ecco di quali ricordarsi al momento opportuno, tutte facili da reperire in erboristeria.

Angelica: aiuta a digerire e modera la fermentazione dei cibi nello stomaco.

Anice verde: ha proprietà sedative e antispasmodiche, se il mal di pancia arriva puntuale dopo l’ultimo boccone di panettone.

Cumino: ottimo come condimento ma anche per arricchire un tè, ha anch’esso virtù antispasmodiche e antifermentative.

Camomilla: quale erba più della camomilla è nota per essere sedativa e antispasmodica? E si trova in tutte le case.

Menta piperita: tonica e antifermentativa, ottima per riprendersi da un pasto esagerato.

Achillea: stimola i succhi gastrici, aiuta a digerire, allevia il mal di pancia.

Tiglio: ha proprietà simili alla camomilla ma con maggior potere sedativo.

Boldo: digestivo e diuretico naturale fra i più potenti in natura, perfetto in caso di indigestioni.

Via | OpenSportLife

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail