Medici su Facebook: non accettare i pazienti come amici

facebookSarà anche il vostro medico di famiglia da sempre, sarà un amico a cui confidare le magagne di salute e anche un abile ascoltatore oltre che un dottore con il compito di curarci, ma recenti ricerche sconsigliano di andare troppo oltre nel rapporto d’amicizia con il proprio medico. Anzi, di più: mai accettare l’amicizia dei propri pazienti su Facebook, è il suggerimento per i dottori.

Il risultato di una ricerca in questo senso è stato pubblicato sulla rivista Journal of Medical Ethics. Dimostra che accettare l’amicizia dei propri assistiti può compromettere il rapporto medico-paziente e si consiglia quindi ai professionisti della medicina di evitare per professionalità ma anche ragioni di privacy di accettare la richiesta di amicizia di qualunque paziente. Che ne pensate?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail