Le donne in carriera rischiano di più l'infarto

donna managerCorse per arrivare in tempo in ufficio, sovraccarico di impegni casalinghi e non e lo stress da lavoro potrebbero colpire il "debole" cuore delle donne. Parliamo di donne in carriera, con più di 40 anni, per cui tutte queste situazioni stressanti, messe insieme, potrebbero provocare dei danni per la salute cardio-circolatoria.

Lo rivela uno studio dell'Havard medical school di Boston, che ha analizzato lo stato di salute di circa 17500 lavoratrici, tra i 45 e i 60 anni. Secondo l'indagine, è emerso che le donne che hanno un lavoro più impegnativo rischiano il 40% in più di sviluppare malattie cardiache, mentre la possibilità di avere un infarto sale all'88%.

La causa di tutto ciò è l'aumento della pressione arteriosa, che sale, appunto, per via dello stress, peggiorando così la salute di vasi ed arterie. Bisogna, perciò, cercare di stilare un piano per gestire al meglio lo stress.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail