Non bere acqua mentre si fa sport: vero o falso?

drinkingBere o non bere durante lo sport? C’è chi suggerisce di evitarlo, bevendo subito prima o subito dopo per evitare di abbassare la prestazione, distrarsi, appesantirsi lo stomaco di liquidi. C’è invece chi suggerisce di farlo spesso, perché con la sudorazione il nostro corpo perde liquidi ed è necessario reintegrarli per garantire il buon funzionamento muscolare e il giusto apporto di minerali con l'idratazione.

La diatriba rimane aperta perché dipende anche dalle preferenze personali oltre che dal tipo di sport che si pratica. Se si corre per soli venti minuti si può aspettare di aver finito anche perché portarsi la bottiglietta in mano non è praticissimo e doverla aprire per bere e poi richiudere non è comodo ed effettivamente può distrarre dal ritmo dell’allenamento.

Lo stesso discorso si può fare nel caso dello sci ma è già più facile in bicicletta o quando ci si allena dentro casa o in palestra, con pause tra un esercizio e l’altro che consentono di bere. In ogni caso l’idratazione, con i tempi che preferite, va curata assolutamente. E se proprio volete essere equipaggiati al meglio potete sempre procurarvi uno zaino idrico che garantisce una piccola riserva d’acqua sempre addosso, da cui bere attraverso una cannuccia.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail