Il decalogo degli addominali perfetti

addominali nascostiNon solo l’esercizio rende gli addominali perfetti, anche se fa la parte più grossa. Ma per conquistare una pancia di marmo o addirittura arrivare a vedere la famosa quanto latitante tartaruga che sogniamo di avere quando sudiamo una ripetizione dopo l’altra, ecco un decalogo per addominali perfetti suggerito da Vitonica.

Il primo passo è la dieta, che deve essere varia e curata, senza eccedere in grassi e calorie ma senza sacrificare nulla di ciò che è necessario per nutrire i muscoli, mantenerci attivi e tonici, recuperare le forse spese con l’allenamento.

Il secondo passo è l’esercizio aerobico. Non solo infinite serie di addominali sul tappetino contribuiscono a migliorare il tono dei muscoli addominali, che sono coinvolti anche in altri tipi di attività come la corsa, lo step, il canottaggio, lo sci. Scegliete quello che fa per voi.

Eliminate l’alcol dalla vostra tavola, riducetelo sensibilmente se consumate volentieri un drink fuori di casa. Sono calorie extra di cui non abbiamo bisogno.

Lo stesso vale per le bibite gassate. Abusarne fa male alla salute e in più gonfia la pancia ed è quanto di più lontano dall’idea di addominale tonico possiamo immaginare.

Evitiamo per quanto possibile di condurre una vita sedentaria. Se lavoriamo alla scrivania dobbiamo ingegnarci per muoverci facendo le scale, percorrendo a piedi qualche chilometro o trovando lo spazio per un po’ di attività sportiva costante anche se di breve durata.

Il consumo di fibre aiuta a depurare l’organismo, migliorare il transito intestinale ed eliminare i gas. Sulle prime potreste pensare di sentirvi più gonfi ingerendo più fibre ma in realtà gli addominali ringrazieranno.

Compiete dei piccoli massaggi sulla zona addominali con movimenti circolari nella direzione del cuore. In questo modo la tonificazione muscolare avrà un aiutino in più.

Infine, combattete la ritenzione idrica che è per molti un problema che si concentra sull’addome.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail