Quanta pipì dovremmo fare al giorno?

pipÃ�¬L'argomento è un po' insolito e delicato; il punto non è tanto sapere con precisione quanta pipì sarebbe giusto fare nell'arco della giornata (da 1,2 a 1,5 litri), ma evidenziare come una scarsa minzione possa recare dei disturbi anche molto seri al nostro organismo.

A volte si urina poco perchè l'organismo è poco idratato e di conseguenza non ha abbastanza liquidi per formare il giusto quantitativo di urina. Ma se ciò succede ogni tanto non è un problema. La questione diventa seria solo se accade spesso o addirittura tutti i giorni. In quel caso si va incontro ad una serie di disturbi a carico del tratto urinario.

I calcoli renali sono il disturbo più comune; poi possiamo anche avere nefriti, cioè infiammazioni della zona filtrante dei reni e dei tessuti che la circondano; infine, l'insufficienza renale acuta, che è un improvviso deterioramento dei reni, che non possono più svolgere la loro azione depurativa del sangue.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail