Scorpacciata di antiossidanti con il tè rosso

Ne abbiamo parlato spesso noi di Benessereblog sulle tante proprietà benefiche del tè e su come potenziarne gli effetti dal primo momento in cui viene preparato. Il tè, come è risaputo, è ricchissimo di flavonoidi, gli antiossidanti capaci di prevenire i danni cellulari.

Ai già noti tè nero e verde, una scoperta tutta italiana aggiunge e mette in evidenza un nuovo tipo di tè ancora poco usato in Italia: il tè rosso rooibos, ottenuto da un arbusto sudafricano, che stando alle ultime ricerche sarebbe un vero e proprio elisir di buona salute e giovinezza.

Le proprietà di questo tipo di tè parlano di un significativo aumento delle difese antiossidanti plasmatiche, ovvero quelle sostante che rallentano il processo di invecchiamento cellulare e il danno ossidativo.

  • shares
  • +1
  • Mail