La tristezza aumenta la percezione del dolore fisico

sadnessQuando siamo tristi e depressi tutto ci sembra ingigantito, ci sentiamo vittime del mondo che si accanisce su di noi e qualunque minuzia sembra un macigno. Lo conferma uno studio inglese che ha dimostrato come l’umore negativo influisca anche sulla percezione fisica del dolore.

Sono state utilizzate neuroimmagini per concludere che chi è triste registra stimoli dolorosi con maggiore precisione e intensità di chi affronta le emozioni con un atteggiamento più positivo. In situazioni psicologicamente sgradevoli o deprimenti, dunque, un pizzicotto assume le proporzioni di un pugno in faccia.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail