Radiografie multiple ai denti aumentano il rischio di cancro alla tiroide

Le radiografie ai denti aumentano il rischio di cancro alla tiroide Quante volte capita che andiamo dal dentista per un dolore al dente o per una semplice pulizia? Almeno una volta l'anno. Ma non capita anche a voi che ogni controllo comporta una radiografia a raggi- x?

Di certo, le radiografie bene non fanno, da quanto risulta dagli ultimi studi in merito, pubblicati sulla rivista Acta Oncologica, che dimostrano quanto le lastre aumentino il rischio di cancro alla tiroide.

Precedenti studi hanno anche dimostrato un aumento di rischio di cancro alla tiroide tra i dentisti, assistenti dentali e dei radiologi, e che l'esposizione alle radiografie a raggi-x provocano un aumento del rischio di tumori alle ghiandole salivari. La tiroide è una ghiandola endocrina che si trova nella parte anteriore del collo, ed è responsabile del metabolismo del corpo e dell'equilibrio del calcio. Quando i dentisti eseguono le radiografie, il collo del paziente è esposto alla radiazione, e la tiroide è esposta all'effetto di raggi nocivi. Il potenziale rischio di cancro è particolarmente importante soprattutto quando si parla di bambini e adolescenti spesso sottoposti a raggi-x per problemi ai denti.

Foto | Flickr
Via | Examiner

Un gruppo di ricerca composto da scienziati di Cambridge e Brighton in Inghilterra e del Kuwait ha studiato 313 pazienti in Kuwait, che avevano il cancro alla tiroide. Poiché il trattamento dentale in Kuwait è gratuito, i pazienti hanno più probabilità di essere sottoposti a radiografie. L'incidenza di cancro alla tiroide, infatti, è elevata nel Paese in questione.

Il team di ricerca era guidato dal Dr. Anjum Memon, docente e consulente presso la Brighton and Sussex Medical School, che ha osservato che "La salute pubblica e le implicazioni cliniche di questi risultati sono particolarmente importanti alla luce dell' aumento di incidenza del cancro alla tiroide in molti paesi negli ultimi 30 anni".

Ha anche sottolineato che "Il concetto che l' esposizione alle radiazioni a basso dosaggio attraverso la radiografia dentale sia assolutamente sicuro deve essere oggetto di ulteriori indagini" e che radiografie "devono essere prescritte quando il paziente ha un bisogno clinico specifico, e non come controllo di routine".

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: