Kryptonite per la chirurgia toracica

supermanLa kryptonite come l'abbiamo conosciuta fino ad oggi poteva provocare grossi guai a Superman, ma adesso diventa un aiuto per la chirurgia. Così infatti è stato battezzato un componente sviluppato dall’università di Calgary, in Canada, utile per la sutura degli interventi di chirurgia toracica. Favorisce più rapida cicatrizzazione, scongiura il rischio di infezione, abbatte l’uso degli analgesici. Sembra, insomma, quasi miracolosa.

Il decorso post-operatorio nei soggetti coinvolti nelle prime sperimentazioni è stato più facile perché si è abbreviata la convalescenza di parecchie settimane ed è diventato meno doloroso recuperare dopo l’intervento chirurgico.

Adesso si attendono le debite autorizzazioni per la sua commercializzazione anche in altre parti del mondo perché si possa utilizzare come adesivo – questa la sua funzione principale – nel richiudere le cicatrici di altri generi di interventi chirurgici.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail