Crema gel anticoncezionale: addio pillola?

contraceptiveGli entusiasmi sono stati immediati ma vanno tenuti a bada finché i test non saranno accurati, estesi, dimostrati. Fino ad ora la crema in gel che sembra schiudere un nuovo modo per assumere l’anticoncezionale è stata testata su un numero assai esiguo di donne anche se la Antares Pharm che la produce assicura che in sette mesi d’uso nessuna delle donne coinvolte – appena 18 – ha riscontrato effetti collaterali né è rimasta incinta.

Il gel si spalma sulla pelle e crea un film che rilascia progressivamente nestorone, un ormone progestinico di sintesi che contiene un estrogeno molto simile a quello prodotto naturalmente dal corpo della donna. Per questa ragione gli effetti collaterali sono ridotti a zero e l’impatto è inferiore rispetto alla classica pillola o al cerotto. Bisogna giusto ricordarsi di spalmarsi la crema addosso ogni giorno.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail