Se mangiamo male è colpa dei geni

hello worldDate pure la colpa alla natura: se vi rimpinzate di schifezze e non riuscite a stare a dieta per più del fatidico lunedì in cui tutte le diete, sempre, hanno inizio, la colpa è dei geni che vi hanno trasmesso. Più in generale: le nostre preferenze a tavola sono predeterminate dal patrimonio genetico, almeno in parte.

I genetisti del MarcoPolo2010 stanno lavorando sul perché in determinate aree del mondo si privilegino certi sapori e cibi. Pare dipenda solo in parte dalla disponibilità di certi prodotti e dalle abitudini alimentari locali, perché è da attribuire anche alla genetica la sua parte di responsabilità.

I primi risultati dell’indagine sono stati presentati spiegando che in diverse zone del mondo sono stati condotti esperimenti per determinare quali siano i sapori cui le popolazioni che le abitano sono più sensibili. Il percorso che si sta seguendo è proprio quello genetico: come la memoria culturale, attraverso l’evoluzione temporale, determina la risposta a certi sapori e dunque il consumo di certi cibi.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail