Come sogniamo: scoperta la macchina dei sogni

dreamsL’uomo si domanda da secoli come funzionino i sogni, questi mondi misteriosi nei quali ci immergiamo durante il sonno, che costituiscono valvola di sfogo per certi versi, fonte di ulteriori ansie per altri. Un recente studio italiano ha individuato la macchina dei sogni, scoprendo che amigdala e ippocampo svolgono un ruolo primario nella formazione di ricordi, emozioni, stranezze che viviamo nei sogni.

La domanda iniziale era relativa al perché alcuni sono capaci di ricordare i propri sogni con immagini molto dettagliate che ad altri invece sfuggono al risveglio, facendosi indistinte.

Attraverso l’uso delle più recenti tecnologie di neuroimmagine i ricercatori di Roma, Bologna e L’Aquila, coinvolti nel progetto, hanno potuto stabilire quali aree del cervello ne sono responsabili e come funziona l’elaborazione del tracciato narrativo di un sogno.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail