Perchè ho i denti sensibili?

denti sensibiliL'avere i denti sensibili è un problema comune, di cui soffrono 6 persone su 10 almeno una volta nella vita. In tutti i casi il problema si verifica a livello della polpa dentaria, ricoperta, nella parte sottostante alle gengive dalla dentina. Quando la dentina resta "scoperta", tutti gli stimoli riescono ad infiltrarsi e vanno direttamente a colpire la polpa del dente.

Le cause possono essere tante; l'esempio più comune riguarda un uso non corretto dello spazzolino da denti. Se usato sempre nella stessa direzione o con troppo vigore, può provocare la retrazione gengivale, che è alla base del problema.

Altre cause possono essere la placca batterica, se non rimossa correttamente, il bruxismo, ovvero l'atto di digrignare i denti durante situazioni di stress o nel sonno ed altre malattie dentali e gengivali, come le semplici infiammazioni, che favoriscono l'ipersensibilità dentaria.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail