L'aumento del grasso incrementa o riduce il rischio di malattie del metabolismo

Gli scienziati scoprono come crescono le cellule di grasso del corpo I ricercatori della Mayo Clinic hanno scoperto qual'è il meccanismo per cui il grasso corporeo aumenta.

In particolare l’aumento del grasso addominale sembra far incrementare il rischio di malattie del metabolismo, mentre l'espansione di grasso nella parte inferiore del nostro corpo (come le cosce) sembra ridurne il rischio. I risultati apparsi sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), ne spiegano il motivo.

"I meccanismi cellulari sono diversi", spiega Michael Jensen, endocrinologo presso la Mayo Clinic e autore principale dello studio. "L'accumulo di grasso addominale è dovuto in gran parte da singole cellule che si ingrandiscono, mentre con l’aumento di grasso nella parte più bassa del corpo, è il numero delle cellule adipose che aumenta. Quindi il meccanismo è diverso."

Foto | Imageshack
Via | ScienceDaily

Nel corso di otto settimane, 28 volontari hanno consumato caramelle, gelati, frullati, bevande ad alto contenuto calorico. In media, i partecipanti hanno messo su 2,5 kg di grasso corporeo nella parte superiore del corpo, e 1,5 kg di grasso nella parte più bassa. Anche prima della ricerca, le cellule con la capacità di diventare cellule adipose mature nella parte superiore del corpo, presentavano un aumento di RNA che spinge le proteine a sintetizzare i grassi.

I ricercatori hanno misurato le dimensioni delle cellule di grasso corporeo, prima e dopo le otto settimane. I ricercatori affermano che i loro risultati mettono in dubbio il concetto secondo il quale il numero delle cellule adipose nel corpo rimane stabile negli adulti. Sostengono, inoltre, che una maggiore produzione di cellule di grasso della parte inferiore del corpo crei una qualche forma di protezione alla parte superiore del corpo, e aiuti a prevenire le malattie del metabolismo che possono portare al diabete e ad altri disturbi.

  • shares
  • +1
  • Mail