Correre in città: quali sono i vantaggi

city bikeChi ha la fortuna di avere a portata di mano un bel lungomare, magari una pista d’atletica o un parco con circuito per la corsa non si porrà certo il problema, ma chi è costretto a correre in strada perché il quartiere non offre di meglio si sarà posto la questione: quali sono i vantaggi e gli svantaggi della corsa in città?

Tra i vantaggi c’è di sicuro la comodità di correre subito fuori della porta di casa, senza doversi spostare e tanto meno prendere l’auto per raggiungere un posto preciso. Se intorno a casa avete un grande parcheggio potrebbe essere una buona alternativa alla strada, perché essendo meno trafficato renderà la corsa più sicura e più sana.

Un altro vantaggio è la possibilità di creare un percorso con ostacoli e diverse difficoltà: l’andatura si modifica in base al fondo, alle salite o alle discese, alle accelerazioni per togliersi da un incrocio. Poi ci sono anche le scale e gli arredi urbani che tornano utili per gli esercizi e lo strecthing.

Un altro elemento favorevole è la distrazione: la città è varia, non ci si annoia come quando si corre in tondo su una pista o su un tapis roulant dentro una stanza. Inoltre il percorso si può cambiare anche ogni giorno, accorciare o allungare secondo tempo e capacità, aggiungendo ostacoli e difficoltà o semplificando al massimo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail