Finalmente scoperta la pillola dell'eterna giovinezza?



Sì, secondo lo scienziato russo Vladimir Skulachev e la pillola che contiene il fantasmagorico elisir di lunga vita inventato da lui potrebbe essere messo in commercio tra un paio d’anni. Sono queste le parole dello studioso pubblicate dal Daily Mail.

Non è sicuramente il primo a cimentarsi con questo eterno rompicapo, tuttavia ha spiegato che il suo preparato antiossidante riesce a diminuire fortemente i danni provocati dall’ossigeno alle cellule.

Detto in parole semplici funziona così: le cellule hanno bisogno di ossigeno per i processi di scambio d’energia, ma lo stesso ossigeno può trasformarsi in acqua (99% dei casi) o distruggerle se si trasforma in un superossido potenzialmente velenoso, come accade nell’1% dei casi.

Per lo scienziato russo gli antiossidanti naturali non bastano a prevenire questi rischi, ed è così che ha sperimentato con successo i suoi "Skulachev’s Ions". I primi test sull’uomo stanno per partire a Mosca.

"Ho impiegato 40 anni per svilupparli -ha affermato Skulachev, che ha testato il preparato su se stesso, oltre che sugli animali- e la parte più complessa è stata evitare gli effetti collaterali".

Sarà l'ennesima bufala?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: