Stevia: il dolcificante naturale a zero calorie

stevia rebaudianaIl motivo per cui non è molto diffuso questo dolcificante naturale portentoso? È presto detto: va contro gli interessi economici delle grosse aziende che producono zucchero e dolcificanti. Eppure la Stevia Rebaudiana, questo il nome completo della pianta nativa del Sudamerica, offre un potere dolcificante fino a 15 volte maggiore rispetto allo zucchero, con un lieve e gradevole retrogusto di liquirizia.

I vantaggi però non stanno soltanto nella sua qualità dolcificante che ne rende sufficiente una quantità molto minore rispetto allo zucchero. In più non crea problemi in chi soffre di diabete, è del tutto priva di calorie, non altera i livelli di zucchero nel sangue, non è tossica come si sospetta a proposito di altri dolcificanti e non provoca la carie.

Cosa ci impedisce dunque di utilizzare questo prodotto invece del solito zucchero, considerando che si può usare anche per cucinare? Essenzialmente la scarsa diffusione. In Europa è stata dichiarata inaccettabile come dolcificante mentre in altri paesi del mondo si utilizza anche nell’industria (il Giappone per esempio se ne serve addirittura per produrre la Diet Coke).

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: