Intolleranze alimentari e patologie correlate

paneLe intolleranze alimentari possono provocare, in maniera diretta o indiretta, delle alterazioni a carico di qualsiasi organo o sistema. I disturbi tipici legati a questo tipo di intossicazione alimentare possono avvenire a carico del sistema nervoso (nevrosi e depressione); cardiaco (ipertensione e tachicardia); genito-urinario (cistiti croniche e amenorrea), ma soprattutto gastroenterico.

Le percentuali di guarigione variano a seconda del tipo di patologia. Le tossine ce si formano durante i processi di intolleranza alimentare spesso hanno però un organo bersaglio ben specifico in ognuno di noi, che sarà più "debole" degli altri e quindi più aggredibile.

Guarire da un'intolleranza alimentare non è difficile, poichè una volta individuati con esattezza i cibi responsabili del disturbo, è sufficiente eliminarli completamente dall'alimentazione quotidiana per un periodo che va dalle 4 alle 6 settimane, per poter in un secondo momento reintrodurre gradualmente l'alimento responsabile.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail