La depressione post-vacanze non esiste secondo gli psichiatri

holidayLoro, gli psichiatri, affermano: la depressione post-vacanze non esiste. Noi, però, ce la sentiamo sulle spalle nelle settimane immediatamente successive al rientro delle ferie e nessuna ragione potrà farci cambiare idea sull’origine del nostro malumore di fine estate.

Siamo al paradosso: di questi tempi lavorare è da considerarsi una benedizione o addirittura un privilegio, eppure il ritorno al lavoro dopo le ferie estive pesa come un macigno e il fatto che gli specialisti continuino ad affermare che nei libri di testo non esiste nessuna patologia paragonabile a quella che è stata definita la "sindrome da rientro" non cambia certo lo stato dei fatti. Voi come affrontate il ritorno alla scrivania?

Via | ElMundo

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail