L'acido ialuronico, questo sconosciuto

acido ialuronicoQuante volte negli scaffali delle profumerie, e purtroppo anche delle erboristerie, vi siete scontrate col famigerato acido ialuronico? Tantissime, sicuramente! L’acido ialuronico è, infatti, uno dei componenti attivi di molte specialità cosmetiche antiètà, in grado di riempire anche i segni più marcati in termini di rughe. Ma perché è così usato?

Perché è uno dei componenti naturalamente presenti in molti tessuti organici, tra cui la nostra epidermide e la sua concentrazione diminuisce con l’età; si pensa addirittura che, una volta arrivate ai 50 anni, si possa arrivare ad averne circa la metà rispetto al quantitativo iniziale. E questa è una delle cause che porta l’epidermide a perdere col tempo elasticità e compattezza.

Per reintegrare questa sostanza, aiutano alcuni cosmetici: esistono numerose formulazioni, soprattutto per il viso, che scelgono questo ingrediente per rendere la pelle più soda nel tempo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail