Le vertigini sono un sintomo di cervicale? Le possibili cause

Fra i sintomi della cervicale, vi sono anche le vertigini? Ecco alcune informazioni utili.

Vertigini cause

Normalmente chi soffre di cervicale lamenta anche la sensazione di vertigine, ovvero di un'errata sensazione di movimento del corpo rispetto all'ambiente, sensazione che provoca generalmente capogiri. In effetti, proprio le vertigini rappresentano uno dei sintomi della cervicale più comuni, insieme al mal di testa, nausea, acidità di stomaco, dolore e rigidità nella zona del collo, giramenti di testa, tachicardia, crampi, cerchio alla testa, spossatezza, formicolii, perdita d’equilibrio, fino ai problemi all’udito.

Per quanto concerne la sensazione di vertigine connessa ai problemi di cervicale, essa varia in base alla gravità della situazione, e può quindi essere più o meno duratura e intensa.

In un primo momento le vertigini potrebbero essere piuttosto lievi, ma se il problema non dovesse essere curato in maniera adeguata, la situazione potrebbe nettamente peggiorare. Generalmente questo sintomo è accompagnato anche da indolenzimento degli arti, da una sensazione di dolore alle spalle ed al petto, ed anche da problemi circolatori.

Detto ciò, le vertigini potrebbero essere provocate anche da altri problemi e patologie di varia natura, come ad esempio un’infezione dell'orecchio, disturbi muscolari e alle articolazioni, e così via.

Per questa ragione, è molto importante rivolgersi al medico (e se necessario, anche a uno specialista) qualora doveste accusare sintomi del genere, affinché egli possa valutare al meglio la situazione, appurare quale sia l’origine delle vostre vertigini e predisporre il trattamento più adeguato.

via | Salute- Italia
Foto | da Pinterest di Home Remedies

  • shares
  • +1
  • Mail