La malattia infantile Porpora: i sintomi, le cause e i rimedi

La porpora di Schönlein Henoch o porpora anafilattoide è la più comune infiammazione dei vasi sanguigni nei bambini, più nei maschietti che nelle femminucce. Ecco come si presenta.

Porpora malattia

La porpora di Schönlein Henoch è un'infiammazione dei vasi sanguigni, con macchie emorragiche che troviamo negli arti inferiori, in piedi, gambe, cosce e glutei. E' una particolare forma di vasculite che colpisce i piccoli vasi sanguigni della pelle, a volte anche quelli di reni, intestino e articolazioni, mentre in altre sedi è molto più raro.

E' la forma di vasculite più frequente nei bambini, che possono soffrirne ad ogni età, anche se si manifesta maggiormente tra i 3 e i 15 anni con un'incidenza maggiore tra i maschietti e nella stagione invernale.

I sintomi della porpora sono delle macchie emorragiche, grandi come la capocchia di uno spillo, che sono palpabili su entrambe le gambe e i glutei, ma anche in altre parti del corpo, anche se con maggiore rarità. I bambini potrebbero lamentare anche artralgie e artrite, dolori e tumefazioni, dolori addominali, possibile presenza di sangue nelle feci, nefrite, edema sottocutaneo dolente.

La Porpora di Schönlein Henoch, della quale non si conoscono le cause, si associa spesso ad infezioni delle alte vie respiratori e raramente a reazioni allergiche. La malattia così come i sintomi variano da bambino a bambino. Se notate delle macchie emorragiche sottocutanee, contattate subito il vostro pediatra.

Per poter curare questa forma di porpora non esistono cure: il bambino andrà idratato correttamente e dovrà seguire un'alimentazione sana. Farmaci anti-infiammatori potrebbero essere somministrati per alleviare i dolori, mentre solamente in caso di interessamento intestinale grave si ricorre al cortisone. Nelle forme più gravi è necessario il ricovero in ospedale.

Foto | da Flickr di myfuturedotcom

Via | Ospedalebambingesù

  • shares
  • +1
  • Mail