Dieci alimenti che rendono i capelli sani

almondsLa cura dei capelli comincia a tavola prima che in bagno dove ce ne occupiamo con shampoo specifici, maschere, impacchi e oli. In realtà basta curare l’alimentazione per avere capelli sani, lucidi e forti e tutto il resto è solo accessorio. Ecco quali sono gli alimenti più utili per il benessere delle vostre chiome.

Le mandorle contengono proteine che danno forza ai capelli ma anche zinco, che li mantiene folti. Mangiatele come snack da sole o aggiungetele ai cereali per la colazione.

Le uova offrono proteine, vitamina B12 e biotina: tutte contribuiscono alla forza dei capelli.

Il tonno è ricco di omega 3 e insieme al salmone costituisce un’ottima risorsa di acidi grassi essenziali. Se non ve la cavate troppo bene con il pesce in cucina, ricorrete a tonno e salmone, che sono tra i più facili da preparare anche in estemporanea.

Lo yogurt è ricco di nutrienti e tra proteine e calcio contribuisce alla crescita dei capelli.

Carni magre e pollame sono ricchi di ferro che apporta ossigeno alle cellule, inclusi i bulbi piliferi che favoriscono la crescita del capello. Manzo, pollo, tacchino sono i più consigliati.

I legumi, specialmente fagioli e lenticche, apportano biotina e proteine vegetali e si prestano a moltissime preparazioni, dunque sarà facile inserirli nella propria dieta a favore dei capelli.

Gli spinaci, ma più in generale tutta la verdure a foglia verde scura, sono ricchi di vitamine A e C, ed entrambe contribuiscono al mantenimento dell’idratazione dei capelli, che appariranno più lucidi e sani.

I cereali integrali dal canto loro hanno vitamina B12, ferro e zinco e andrebbero consumati quotidianamente.

Alcuni formaggi freschi, poi, sono fonte di proteine del latte alternative al solito latte e versatili da aggiungere alle insalate per arricchirle in calcio.

Infine, gli agrumi, ricchi di vitamina C, insieme a fragole, broccoli e peperoni, sono ricchi di benefici anche per i vostri capelli.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail