Come prevenire il mal di testa

Scritto da: -

mal di testaColpisce tutti noi, più o meno frequentemente e con intensità diversa in base ai periodi e agli stress che subiamo o alla gravità del disturbo di cui soffriamo. Ma ci sono modi che aiutano a prevenire il mal di testa quando non dipende da problemi specifici che vanno curati con il consiglio del medico. Ecco come fare per evitare di procurarsi un brutto mal di testa. Sono consigli semplici, ma tutti insieme possono fare la differenza.

Mai saltare i pasti né ridurre le ore di sonno, perché alimentazione equilibrata e riposo notturno sono fondamentali per il benessere generale. Cercate di camminare almeno per venti minuti al giorno, se proprio non riuscite a fare altra attività fisica: il movimento aiuta sempre. Limitate il consumo di caffeina e idratatevi per bene. Limitate anche le bevande alcoliche.

In estate, ma non solo, cercate di non esporvi troppo a lungo al sole (ovviamente sempre protetti, ma è un altro discorso). Sappiate che il cioccolato può peggiorare il mal di testa, quindi anche se ne siete golosi limitatene il consumo se ne soffrite. Non abusate però di analgesici per combattere le vostre emicranie: l’effetto sarebbe quello di assuefarsi e perderne tutta l’efficacia.

Combattete lo stress con discipline rilassanti come yoga e meditazione, ma meglio ancora sarebbe riuscire a gestire le situazioni di forte stress emotivo in maniera positiva, per non lasciarsene sopraffare: quasi sempre ne deriva un brutto mal di testa. Le terapie ormonali spesso possono influire sulla situazione, quindi se ne fate uso, o assumete contraccettivi, consultate il medico per sapere se non sarebbe meglio modificare o riadattare la terapia.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.