Smettere di fumare: chi fuma è meno intelligente

no smokingCi crediate o no, recenti studi hanno dimostrato che non solo chi fuma si espone a rischi di patologie ma ci rimette anche l’intelligenza. Non è l’ultima trovata di una campagna antifumo per convincere i fumatori a smettere, ma quello che è emerso da una ricerca dello Sheba Medical Center in Israele.

Sottoposti a test di intelligenza, i soggetti coinvolti nella ricerca – ben 20.000 soldati israeliani – hanno dimostrato di avere un quoziente intellettivo più basso se fumatori, più alto se non fumatori. Significherà pur qualcosa, visti gli altri numeri del campione considerato.

In realtà i ricercatori hanno specificato che non è la sigaretta a rendere meno intelligenti, ma un quoziente intellettivo più basso che spesso determina l’avvicinamento al vizio del fumo. Non ve la prendete, ma sembra vogliano suggerire che fumano solo gli stupidi.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: