Cosmofarma 2013, in farmacia benessere e salute a tutto tondo

Cosmofarma 2013 si è dimostrata una fiera a tutto tondo, da cui è emersa la grande vitalità del settore farmaceutico, impegnato a crescere e a cambiare, per soddisfare sempre di più le esigenze di clienti informati.


Novità Cosmofarma 2013


La farmacia ha studiato una ricetta per combattere la crisi ed è quella di erogare servizi per curare la persona. Non più e non solo quindi semplice distribuzione del farmaco. È un passaggio importante, volto a difendere il mercato dagli aggressori esterni, quali le parafarmacie e la grande distribuzione. Potrebbe essere anche la strada giusta per far risparmiare lo Stato in spesa pubblica. Per quale motivo? Un farmacista attento che offre ai pazienti esami, test, prodotti competitivi e salutari, ma anche diagnosi e prevenzione potrà sollevare da un grande lavoro i medici di base e ovviamente favorire il benessere del proprio cliente.

Quali sono questi servizi? Ovviamente, tra i motori trainanti c’è la dermocosmesi che vale 1,2 miliardi di euro e che risulta essere in crescita nei settori del makeup e antiage. Sono tantissimi i prodotti per la pelle delicata e per la prevenzione delle allergie. Per esempio del marchio Isadora, c’è un’ottima B.B Cream all-in-one make up SPF 12. È un fondotinta che assicura per tutto il giorno un bel colorito, nutre e idrata la pelle, corregge le imperfezioni, garantisce protezione UV. A proposito di raggi solari, fate i test della cute per verificare il fototipo, solo così potrete scegliere con l’aiuto del farmacista il solare giusto e l’integratore alimentare per prevenire gli eritemi.

Molto importante poi la presenza in farmacia dei prodotti per celiaci. Le intolleranze sono in continuo aumento, per fortuna oggi reperire alimenti senza glutine è un pochino meno complicato. Questi prodotti danno la possibilità alle farmacie di dimostrarsi più vicine ai bisogni delle aziende oltre a diventare dei luoghi in cui educare alla corretta alimentazione. Il celiaco è un consumatore con esigenze alimentari diverse che vuole poter scegliere fra referenze, marche, categorie diverse di prodotto e non essere ulteriormente penalizzato. Ha quindi tutto il diritto anche a trovare alimenti a prezzi competitivi, considerando che esiste un legame tra intolleranza al glutine ed altre intolleranze.

Non sono mancati poi gli stand dedicati alle diete iperproteiche, dalla famosa Tisanoreica a Life Complex. Tantissimi i produttori di pasti sostitutivi che mettono a disposizione del paziente un esperto (un nutrizionista) che prima sottopone a un test per verificare il peso, la massa grassa e quella muscolare e poi propone un programma alimentare, che dovrebbe aiutare a perdere peso e imparare ad alimentarsi correttamente. Tutti questi percorsi si basano sul principio della chetosi. Attenzione, sicuramente fanno perdere peso e anche velocemente, ma è molto importante affidarsi sempre a degli esperti, perché la chetosi non controllata ha davvero tante controindicazioni.

Lo stand Bioderma
Bellezza e bessere
Weleda
Trattamenti anticellulite
Novità Cosmofarma 2013
La farmacia dei serviziz
Bilance

  • shares
  • Mail