Oggi è la Giornata Nazionale per la Lotta alla Trombosi: le iniziative

Giunta alla seconda edizione, si svolgerà all'insegna del motto “Questa è scienza-Questo è buonsenso” ed è sostenuta da una Squadra della Salute che intende promuovere i principi di uno stile di vita più sano e intelligente

Giornata Nazionale per la Lotta alla Trombosi

Si tiene oggi, mercoledì 17 aprile, la seconda edizione della Giornata Nazionale per la Lotta alla Trombosi. Per l'occasione la ricerca scientifica che studia i meccanismi della coagulazione del sangue che portano a infarto, ictus e altri eventi cardiovascolari sarà unita al buon senso nello slogan “Questa è scienza-Questo è buonsenso”.

Tante le iniziative promosse dall'ALT, l'Associazione Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari Onlus: anche gli arbitri di Serie A indosseranno la maglia della campagna durante la semifinale di ritorno di Tim Cup Inter-Roma che si giocherà alle 20:45 allo stadio Meazza di San Siro. Il tutto con il sostegno della Squadra della Salute, formata da professionisti dello sport (da Billy Costacurta a Dan Peterson) che si mettono in gioco per dire di sì ad uno stile di vita intelligente sin dall'infanzia che può permettere di salvare 200mila vite ogni anno.

L’obiettivo comune di tutte le iniziative è spiegare in modo semplice e coinvolgente che mantenersi in buona salute significa ridurre la probabilità di andare incontro a malattie cardiovascolari evitabili (ictus, infarto ed embolia) causate dalla formazione di un trombo in vene o arterie e che in Italia rappresentano la prima causa di morte precoce e di grave invalidità.

Sono troppi coloro che ancora oggi ignorano che queste malattie sono causate da una squadra di complici che complottano per danneggiare il nostro cuore, il nostro cervello, i nostri organi

spiega Lidia Rota Vender, presidente di ALT.

Con “Questa è scienza- Questo è Buon senso” vogliamo testimoniare che le malattie causate dalla trombosi si possono scongiurare con la conoscenza e con la consapevolezza e con l'intelligenza di scegliere quale stile di vita vogliamo e quale vita prepariamo per noi stessi e per le persone alle quali vogliamo bene. Perché questo obiettivo venga raggiunto abbiamo bisogno della scienza, che ci spiega quali sono i meccanismi che le provocano, e del buon senso, che ci suggerisce quale stile di vita dovremmo scegliere.

L'evento è patrocinato da Regione Lombardia, Comune di Milano, CONI, LEGA CALCIO SERIE A, AIA (Associazione Italiana Arbitri), FCSA (Federazione Centri per la Diagnosi della Trombosi e la Sorveglianza delle Terapie Antitrombotiche) e SISET (Società Italiana per lo Studio dell'Emostasi e della Trombosi). Tra gli eventi in programma sono inclusi i giochi in Arena a Milano e a Bari e il talk show “Donne e malattie cardiovascolari”, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Salute.

Il programma integrale può essere consultato al sito www.giornatatrombosi.it.

Via | Comunicato stampa
Foto | giornatatrombosi.it

  • shares
  • +1
  • Mail