Obesità: più disposti a dimagrire se si viene pagati per farlo

soldiSe dimagrisci, ti pago: questo è il succo della notizia che stiamo per darvi. Certo un incentivo che alletterà molti. Così ha dimostrato uno studio pubblicato sul Journal of the American Medical Association. Nonostante di buoni motivi per dimagrire ce ne siano tanti e ne siamo sempre ben consapevoli – la salute è al primo posto – sono i soldi a smuovere le coscienze (o l’avidità) di chi deve perdere peso.

Connessa a questa incredibile verità è la sorprendente l’iniziativa lanciata pubblicamente dal sito HealthyWage.com a cui si sono iscritte circa 5000 persone: chi riusciva a dimostrare entro una data limite di aver perso peso diligentemente aveva diritto a riscuotere il pagamento.

Un vero successo e neanche così oneroso per le casse di uno Stato che voglia assumersi la responsabilità di questo nuovo e certo inconsueto approccio: considerando che la spesa pubblica per far fronte alle malattie legate all’obesità è sempre in crescita, l’idea di investire quel denaro preventivamente per premiare chi decida di dimagrire potrebbe non essere un’idea così assurda. Voi che ne pensate?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: