Scritte in Braille per gli infusi Pompadour

biancospinoQuale periodo migliore dell'inverno per chiudere la giornata con un infuso di frutta ed erbe? Le tisane sono tra i rimedi naturali più comuni e diffusi, fortunatamente disponibili anche al supermercato.

Pompadour, uno tra i brand più famosi di infusi e tisane, ha aggiunto la scritta in Braille su tutti i suoi prodotti più importanti, per dare la possibilità anche ai non vedenti di poter scegliere un prodotto in base alle proprie esigenze.

Il Braille è il sistema internazionale di scrittura e lettura a rilievo usato per i non vedenti: considerato che solo in Italia ci sono circa 400.000 ciechi e 1.500.000 ipovedenti, credo che la scelta di Pompadour dovrebbe essere presa d'esempio da tutti i produttori di alimenti.

  • shares
  • Mail