Integratori di acido folico, a cosa servono e i prezzi

L'acido folico, noto anche come vitamina B9 o folacina, è prezioso per la salute del nostro organismo. La maggior parte di questa sostanza la assumiamo attraverso il cibo ma spesso, a causa di un'alimentazione sbagliata o di una maggiore richiesta da parte del nostro organismo, possiamo incappare in una carenza da acido folico, che può essere ridotta correggendo l'alimentazione e tramite l'assunzione di integratori.

Integratori di acido folico

In particolare gli integratori di acido folico vengono consigliati alle donne che intendono avere un bambino o che sono in gravidanza, perché una carenza potrebbe causare danni irreversibili al feto, come ad esempio la spina bifida. Scopriamo insieme i più importanti integratori di acido folico in commercio.

In caso di carenza il vostro medico o il vostro ginecologo potrebbe consigliarvi tutta una serie di farmaci integratori: il Fertifol è un farmaco a base di Acido Folico (28cpr 400mcg), essendo un farmaco di fascia A è mutuabile in tutta Italia, cioè rimborsabile dal Sistema Sanitario Nazionale, inoltre i costi sono contenuti, 4,62€.

Ma ci sono anche il Foridal (con costo intorno ai 20 euro), la Folina, che è il farmaco generico a base di acido folico e quindi meno caro (intorno ai 2 euro), il Leferdolin (intorno ai 15 euro), il Folidex (che costa intorno ai 4-5 euro), il Prefolic (10 euro).

Questi sono i farmaci maggiormente consigliati in caso di gravidanza, mentre esistono in commercio anche altri integratori (l'acido folico ad esempio è presente nel complesso multivitaminico proposto da molte case farmaceutiche ed espressamente dedicati alle donne) e altri tipi di integratori da acquistare in parafarmacia e in farmacia.

Via | Mypersonaltrainer

Foto | da Flickr di thebaron03


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO