Come evitare i geloni alle mani

guanti geloniVi abbiamo consigliato spesso i rimedi contro i geloni, per imparare a fronteggiarli al meglio riducendo il dolore e il gonfiore. Ma come evitarne la formazione in queste giornate di freddo polare e durante i fine settimana sulla neve?

Se non sempre è possibile evitare il freddo, neanche proteggendo le mani con i guanti, almeno dovremmo fare di tutto per evitare l’umidità, che favorisce la formazione dei geloni. Mantenere le mani al caldo ma ben asciutte è un rimedio elementare ma sempre valido. Tutto questo vale anche per i piedi, che soffrono i geloni come le mani.

Importantissimo è stimolare la circolazione sanguigna, perché è proprio la cattiva circolazione dovuta al freddo responsabile della formazione dei dolorosi geloni. Può aiutare alzare e abbassare le mani per favorire il riflusso sanguigno e riscaldarle aprendo e chiudendo i pugni.

Al benessere della circolazione contribuisce naturalmente un’attività aerobica anche blanda ma svolta con costanza: fa bene al sistema vascolare oltre che al sistema immunitario e al benessere generale.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail