Bere alcol senza sbornia?

alcol senza sborniaNon crediate di cavarvela così facilmente, perché c’è il trucco. È impossibile bere alcol senza prendersi la sonora sbronza che una bevuta colossale comporta, ma alcuni scienziati stanno lavorando ad un prodotto sintetico che consentirebbe di scolarsi la bottiglia senza ubriacarsi.

Pensate che sia una follia? Non avreste tutti i torti. Alcuni ricercatori farmaceutici dell’ Imperial College di Londra hanno messo a punto una bevanda che contiene sostanze chimiche sedative simili al Valium e che inducono quindi un senso di moderata ubriachezza insieme ad un senso di relax. Il vantaggio? Il giorno dopo vi scordate il mal di testa e la sbornia del risveglio.

Il ritrovato è già stato testato su alcuni volontari eppure non possiamo fare a meno di chiederci per chi è stato ideato questo alcol che non ha le conseguenze da giorno dopo. Forse per gli studenti indisciplinati che di sera bisbocciano e di mattina devo rendere a lezione? Gli ottimisti pensano di risolvere addirittura il problema dell'alcolismo.

Non sarebbe più utile una migliore educazione al consumo responsabile, visti anche gli effetti deleteri dell’alcol sull’organismo? Pur senza ridursi a fare i bacchettoni, perché una sbornia è capitata a tutti, siamo convinti che un consumo moderato sia e resti una via migliore di soluzione sintetiche e succedanee. Voi come la pensate?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: