Sondaggio: meglio il benessere economico o psicofisico?

Quante volte abbiamo sentito dire "I soldi non fanno la felicità"? Ma quante volte abbiamo pensato che una vincita ad una delle lotterie oggi in circolazione o un aumento inaspettato di stipendio ci potessero rendere più felici e soddisfatti?

Insomma, il benessere economico renderà sicuramente più spensierati, tuttavia un team di ricercatori dell’Università di Warwick sostiene che non danno affatto la felicità. Anzi, la vera chiave di volta è il benessere psicologico, perché una vincita o un aumento di stipendio ci danno la percezione di risolvere i problemi materiali o di realizzare i nostri desideri, ma se riusciamo a superare i disagi che bloccano il nostro Io, il risultato è praticamente lo stesso.

Secondo Chris Boyce, a capo della ricerca britannica, la nostra società sopravvaluta il benessere economico a discapito della salute e dell’equilibrio psicofisico. Essere in pace con sé stessi vale molto di più: infatti secondo lo studioso investire 900 euro in un’efficace psicoterapia vale la stessa felicità di un premio da 28.000 euro. Beh, considerando le probabilità di fare 6 al Superenalotto, conviene forse investire sull’equilibrio mentale e volersi un po’ più bene.

  • shares
  • Mail