Proprietà terapeutiche delle spezie: l'aneto

anetoL'aneto è una spezia derivante dalla famiglia delle Apiaceae ed ha gambi lisci e sottili e fiori gialli e piccoli raggruppati in infiorescenze dette ad ombrello. Si trova soprattutto nella zona Meditrranea e richiede una forte esposizione al sole. I suoi semi, la parte utilizzata, sia in cucina che in fitoterapia, si raccolgono a maturità, a fine estate.

In cucina si usa per la preparazione del curry, ma anche per profumare altri alimenti. Il suo sapore è caldo e un po' piccante e, se masticato, lascia in bocca un sapore gradevole e dolce.

L'aneto contiene un olio essenziale che agevola la digestione; è diuretico, antispasmodico e vermifugo. Un infuso a base di aneto calma un singhiozzo insistente ed anche il vomito, perciò è ideale per le colichette dei bambini. La sua radice, in decotto invece, è l'ideale contro l'influenza.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail