Ultrasuoni contro la disfunzione erettile

frutta erettaNovità per chi soffre di impotenza e disfunzioni erettili: la cura potrebbe venire dagli ultrasuoni. È stata messa a punto e già sperimentata con un buon successo al Rambam Medical Centre di Haifa, Israele. Consiste nel bombardare i genitali con ultrasuoni che stimolano la crescita di vasi sanguigni e dunque migliorano l’irrorazione della parte e riducono i problemi di erezione.

La tecnica in realtà è vecchia di vent’anni, utilizzata per combattere i calcoli renali. Ma oggi se ne studia una nuova applicazione e sembra funzionare. Su 20 volontari che normalmente facevano uso di Viagra per rispondere ai problemi erettili e sottoposti al trattamento, 15 hanno riscontrato un netto miglioramento.

Le onde sono indolori e passano attraverso la pelle senza prevedere un trattamento invasivo. I risultati fanno ben sperare, ma sarà meglio attendere che le sperimentazioni procedano un po’ oltre l’esiguo numero di volontari finora trattati.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: