Andare a letto tardi e dormire poco provoca depressione

dormire pocoQuanto sia importante riposare e riposare bene durante la notte è noto a tutti, ma non tutti sanno che se non si seguono le elementari norme di buon senso, si fa spesso tardi e si dorme poco si rischia la depressione. Succede soprattutto tra gli adolescenti a dar retta ad una recente indagine che ha evidenziato come chi dorme poco, male e va a letto tardi rischia il 70% in più di incorrere nella depressione.

La colpa si attribuisce quasi interamente allo smodato uso di Internet e videogiochi che ritarda l’ora in cui si va a letto anche quando non interferiscono uscite e rientri a tarda notte. La mancanza di riposo adeguato ha conseguenze sulla nostra capacità di risposta emozionale e dunque si rischia di cadere nella depressione e nell’apatia.

Basta perdere anche appena un’ora o due di sonno, riposando solo 5-6 ore per notte anziché le 7-8 previste per un buon funzionamento dell’organismo, per vedere già i primi danni evidenti. Si comincia con la stanchezza cronica e le occhiaie per finire poi nell’irritabilità o addirittura nella depressione, appunto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail