Come bruciare le calorie in eccesso dei pasti festivi

melaVi siete domandati quanti minuti in più di corsa o allenamento ci vogliono per smaltire le calorie in eccesso dei pasti natalizi? A volte certe domande è meglio non porsele, ma vi basti sapere che servono circa due allenamenti in più a settimana per tornare in pari con il calcolo tra l’eccesso di calorie ingerite e quelle bruciate. Ecco qualche consiglio per bruciare più calorie con piccoli accorgimenti se non riuscite ad aggiungere due allenamento extra a settimana o se non ne avete affatto voglia.

Iniziate con la sveglia un po’ prima del solito. D’accordo, siete in vacanza, ma dieci minuti di sonno in meno non fanno male a nessuno ma fanno bene al vostro benessere. Sfruttateli per fare una passeggiata, portar fuori il cane, sbrigare qualche faccenda domestica che rimandate da tempo che vi faccia bruciare calorie senza richiedervi sforzi esagerati.

Se vi allenate, utilizzate la tecnica dell’interval training, alternando periodi di blando allenamento con sprint un po’ più sostenuti, per dare una bella scrollata al metabolismo impigrito. Se potete, aumentate un pochino velocità e intensità di allenamento o aggiungete dieci minuti in più al tempo consueto.

Ovviamente, lasciate macchina e motorino e prendete la bicicletta per spostarvi ogni volta che potete, camminate a piedi, fate le scale, offritevi di fare la spesa e portare su i sacchetti, approfittatene per battere tappeti, piumoni e tende. Insomma, trovate ogni scusa per muovervi. Non è un prezzo così eccessivo da pagare per qualche fetta di panettone.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail