Consigli per chi corre sul tapis roulant

tapis roulantSe il tempo atmosferico non è clemente e il tempo a disposizione si riduce di giorno in giorno appena finite le feste, l’unica soluzione per continuare a fare sport è attrezzarsi per farlo in casa. Se vi piace correre e siete muniti di tapis roulant ecco qualche consiglio per ottimizzare l’allenamento indoor e preperarsi alle prossime uscite senza perdere l'allenamento.

Il primo consiglio per avvicinare il più possibile l’esperienza indoor a quella esterna è quello di alzare un po’ più del solito la pendenza del tapis roulant per aggiungere un po’ di resistenza simulando quella che all’esterno opporrebbe il vento.

Allenatevi tenendo presente il numero delle pulsazioni, aiutandovi con un cardiofrequenzimetro. È un metodo di rilevamento più fedele rispetto a quello relativo ai chilometri percorsi. Non mancate di bere molto durante l’allenamento.

Se possibile, cercate di coniugare l’allenamento sul tapis roulant con qualche uscita esterna un paio di volte la settimana per non perdere il contatto con il tipo di allenamento su suolo reale (e godersi anche un po’ d’aria fresca ogni tanto).

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: