Allergia alla polvere: sintomi, vaccini e altri rimedi naturali

Allergia

L’allergia alla polvere è una delle forme più comuni di allergia, può colpire sia bambini che adulti, e purtroppo dura per tutto l’anno (anche se durante l’inverno si accentua a causa del riscaldamento domestico e del tasso di umidità più elevato). I sintomi che accompagnano questa forma di allergia sono evidenti e ben riconoscibili: starnuti frequenti, sensazione di prurito al naso, eritemi ed eczemi, occhi arrossati e naso che cola. A questi sintomi, si aggiungono anche episodi di congiuntivite allergica e di asma bronchiale.

Fortunatamente esistono dei vaccini che vengono in aiuto di coloro che soffrono di allergia, compresa quella alla polvere. Se il medico lo riterrà opportuno, potrete dunque optare per questo rimedio. Il vaccino (specifico per gli acari e per i peli di gatto) va somministrato in via sublinguale e che svolge una copertura che dura per tutto l'anno.

Tuttavia esistono anche una serie di accorgimenti e rimedi da prendere in considerazione per chi soffre di allergia alla polvere. Innanzitutto, è sempre utile ricordarlo, cercate di pulire al meglio la vostra casa per tenere alla larga i tanto odiati acari della polvere. In secondo luogo, cambiate ogni sera la federa del vostro cuscino, e tenete alla larga quegli oggetti e quei tessuti che tendono ad attirare la polvere (moquette, tappeti …).

Durante le pulizie di casa, cercate di indossare una mascherina per proteggere le vie aeree e pulite per bene il materasso almeno ogni due mesi. Nella stanza in cui dormite, cercate infine di tenere solo lo stretto indispensabile, evitate dunque peluche, soprammobili e cianfrusaglie di vario genere!

Foto | Pinterest, Patsy Davis

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO