Influenza A/H1N1: Tamiflu e Roche sotto accusa per inefficacia contro il virus

tamiflu
Avete presente il medicinale più consigliato contro il virus dell'Influenza A/H1N1, quello scomparso più volte dai banconi delle farmacie per eccesso di ricerca? Si è lui, il Tamiflu della Roche, ora accusato di inefficacia contro le complicazioni del virus dell'influenza A dalle analisi del Cochrane group e dal British Medical Journal.

Il Tamiflu, il medicinale a base di oseltamivir funziona contro l'influenza, ma è inefficace contro le complicazioni che possono sopraggiungere per chi contrae il virus dell'influenza A/H1N1 che spesso sono la causa dei decessi nei soggetti a rischio, perché interessano le vie respiratorie.

L'accusa è pesante, il Tamiflu, l'antivirale più diffuso al mondo può ridurre la forza del virus influenzale su un soggetto sano, ma nulla può per prevenire la polmonite o altre complicazioni che possono insorgere a livello di vie respiratorie.

La rivista inglese accusa la Roche, casa produttrice del Tamiflu, di aver cavalcato l'onda mediatica per raddoppiare le proprie vendite, senza smentire la presunta efficacia del farmaco, come se il Tamiflu fosse l'unica soluzione contro il virus influenzale. La Roche ha fornito le proprie risposte alle 10 domande del British Medical Journal e si è dichiarata disposta a fornire i dati in proprio possesso ai governi che le richiederanno.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: