Come combattere lo stress prima di un esame

stress da esameLo stress prima di un esame è ben presente a tutti gli studenti, ma anche a chi lo è già stato e oggi affronta altri tipi di ansia, legate al lavoro ma che hanno spesso la medesima origine. Allora possono essere validi un po’ per tutti questi consigli su come combattere lo stress prima di un esame.

Anche se il caffè vi tiene in piedi durante le lunghe giornate di studio che spesso finiscono a notte, dovreste cercare di evitare la caffeina, perché il suo effetto primario è quello di tenervi desti, ma ha conseguenze devastanti sul vostro sistema nervoso.

Concedetevi le vostre ore di sonno senza strafare con le veglie cercando di studiare fino a tardi perché l’apprendimento quando si è stanchi è di scarsa qualità. Meglio farsi le proprie canoniche ore di sonno e riprendere a mente fresca.

Non rinunciate allo sport chiudendovi in casa fino a quando non avrete dato l’esame che vi angoscia. D’accordo, avete poco tempo e dovete ottimizzarlo, ma mezz’oretta di camminata o l’oretta di allenamento in palestra non faranno alcun danno, ma anzi vi aiuteranno a scaricare lo stress e staccare la mente dalle preoccupazioni.

Avete mai provato con lo yoga? È un consiglio generale che vale per tutti, ma per chi studia può essere fonte di grande vantaggio perché applicarsi in una disciplina meditativa aiuta a sviluppare la capacità di concentrazione. E imparate anche a respirare correttamente, cosa che vi tornerà molto utile quando il panico dilagherà poco prima di entrare in aula per sostenere l’esame: inspirate profondamente con il naso, espirate con la bocca.

Alcuni hanno difficoltà nello studiare con qualcuno, ma per molti può essere uno stimolo prezioso e un aiuto fondamentale per condividere ansie e preoccupazioni e alleggerire lo stress. Cercatevi un buon compagno di studio (che non vi faccia perdere tempo in chiacchiere ma che sia capace di spezzare la routine con due ciarle rilassanti di tanto in tanto).

Assicuratevi di essere preparati con tutto il necessario. La preparazione sulla materia dipende solo da voi e da quanto e come avrete studiato, ma visto che siete già in ansia per l’esame, evitate di farvi prendere dal panico perché potreste aver dimenticato la calcolatrice, la matita, il documento. Preparate tutto con largo anticipo per essere sicuri.

Curate l’alimentazione, perché non potete nutrirvi solo di schifezze seza alzarvi per giorni dal pc o solo per mettere a tacere la fame nervosa che vi divora lo stomaco e l’anima. Se mangiate bene, vi sentite meglio e rendete di più.

Infine, siate positivi e non catastrofisti, perché l’atteggiamento può determinare addirittura l’esito di un esame. Se poi andrà male, ci saranno altre occasioni per migliorare mettendo in pratica tutti i consigli che non avete ancora seguito. E i vostri segreti anti-stress prima di un esame? Condivideteli con noi.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: