Lo stress colpisce di più i lavoratori veterani

Scritto da: -

stress ufficioE’ accertato che le persone maggiormente colpite da stress siano i lavoratori che hanno tra i 50 e i 55 anni. Lo rivela un’indagine realizzata dall’Università di Nottingham, in Gran Bretagna. Questi ricercatori sono stati i primi a mettere in relazione le condizioni che inducono allo stress con l’età di una persona.

In linea di massima hanno definito che alcuni problemi e situazioni di stress sul lavoro minano maggiormente la serenità e tranquillità dei più anziani, che dovrebbero invece, data l’esperienza, saper fronteggiare gli ostacoli in maniera migliore.

Invece, si pensa che dopo i 50 anni si diventi più sensibili e si reagisca peggio alla tensione emotiva, soprattutto in ambiti quali il lavoro. E proprio lo stress dovuto a queste cause rappresenta la più frequente giustificazione dell’assenteismo sul lavoro e influenza anche la capacità di continuare a lavorare.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Benessereblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.